Consigli

IL PIANO DI POSA E LE PENDENZE

Il piano di posa di un pavimento sopraelevato deve sempre avere le pendenze, al fine di convogliare l’acqua piovana negli appositi
scarichi pluviali e/o pozzetti di scarico. Solo nel caso di piano di posa in ghiaia, pietrisco e inerte stabilizzato, non è indispensabile la pendenza, in quanto l’acqua defluirà attraverso il sottofondo stesso che è drenante.

Un pavimento sopraelevato può essere posato su:

  • membrana impermeabile
  • pannelli isolanti (tetto rovescio)
  • vecchio pavimento (piastrelle di ceramica, calcestruzzo, betonelle, ecc. ecc)
  • massetto cementizio
  • calcestruzzo
  • inerte stabilizzato
  • ghiaia, pietrisco

Pendenza minima consigliata: 1% (1 cm ogni mt lineare)

Pendenza massima consigliata: 5% (5 cm ogni mt lineare)